SIMULAZIONE COMPLETA (80 quiz)


Test di Cultura generale e Ragionamento logico


1.

LA TELA DI PENELOPE, O CHI INGANNA CHI
Si crede che, molti anni fa, vivesse in Grecia un uomo ingegnoso chiamato Ulisse il quale, nonostante fosse abbastanza saggio, era molto astuto. Egli era sposato con Penelope, donna bella e coscienziosa, il cui unico difetto era una smisurata passione per la tessitura, abitudine grazie alla quale poteva trascorrere da sola lunghi periodi.
Dice la leggenda che ogni volta che Ulisse, con la sua astuzia, aveva il dubbio che, sebbene glielo proibisse ripetutamente, lei si accingesse ad iniziare un’ennesima volta una delle sue interminabili tele, lo si poteva vedere di notte preparare alla chetichella gli stivali ed una buona barca e poi, senza che lei ne sapesse nulla, se ne andava a girare il mondo e a cercare se stesso.
In questo modo lei riusciva e tenerlo lontano mentre civettava con i suoi pretendenti, facendo credere loro che tesseva perchè Ulisse viaggiava, e non che Ulisse viaggiava perchè lei potesse tessere, come immaginava Omero che però, come si sa, a volte sembrava che davvero dormisse e non si accorgesse di nulla.
Augusto Monterroso: da La pecora nera e altre favole, Sellerio

Tra le seguenti considerazioni UNA è in contraddizione con quanto dice o lascia intendere il breve racconto di Monterroso:


A) gli antichi dicevano che persino Omero talora “sonnecchiasse”

B) è molto difficile che un uomo saggio sia anche astuto

C) Penelope con lo stratagemma della tela inganna sia Ulisse, sia i Proci

D) Ulisse riparte per mare spinto dalla curiosità di scoprire nuove terre

E) Penelope ha una vera smisurata passione per la tessitura



2.
Di quali Paesi europei erano colonie le seguenti regioni o aree geografiche?
Indicare, tra gli elenchi di abbinamenti proposti, quello corretto in tutte le sue voci.

A) Sud Africa – dell'Olanda
Congo – del Belgio
Algeria – della Francia
Isole di Capo Verde – del Portogallo
Corno d'Africa – dell'Italia
Regioni Andine – della Spagna
Birmania – dell'Inghilterra
Camerun – della Germania


B) Sud Africa – dell'Inghilterra
Congo – della Germania
Algeria – della Francia
Isole di Capo Verde – della Spagna
Corno d'Africa – del Belgio
Regioni Andine – del Portogallo
Birmania – della Francia
Camerun – dell'Olanda


C) Sud Africa – dell'Olanda
Congo – della Germania
Algeria – dell'Inghilterra
Isole di Capo Verde – del Portogallo
Corno d’Africa – dell'Italia
Regioni Andine – della Spagna
Birmania – della Francia
Camerun – del Belgio


D) Sud Africa – del Belgio
Congo – dell'Olanda
Algeria – della Francia
Isole di Capo Verde – dell'Inghilterra
Corno d'Africa – dell'Italia
Regioni Andine – della Spagna
Birmania – della Germania
Camerun – della Francia


E) Nessuna delle altre alternative proposte



3. "La principale battaglia degli Illuministi fu contro la superstizione, la monarchia assoluta e il suo ordine sociale irrazionale e immodificabile, una delle loro prime rivendicazioni fu l'istruzione gratuita per tutti, una delle prime applicazioni delle loro teorie fu l'Enciclopedia (...). Chi sono gli Illuministi odierni? I venduti ai paradisi artificiali e agli scenari per allodole? Dal loro punto di vista gli artefici di questi deliri telematici hanno ragione a individuare nel paradigma illuminista - cioè nella razionalità umana - uno dei loro nemici principali.
Pangloss, il precettore di Candido, per giustificare l'immutabile ordine feudale, diceva: "Perché esistono le gambe? Per portare le calze. Noi possiamo dire: perché esiste la telematica? Perché crediate alle vision dei tele ciber filosofie".
Alberto Pian, Computer, scuola e formazione
Dal discorso di Pian si può dedurre che (UNA delle deduzioni è ERRATA):

A) Pangloss era un conservatore che giustificava lo stato assoluto e il suo ordine

B) Le giustificazioni di Pangloss sono solo formalmente logiche e corrette

C) tra gli illuministi settecenteschi e quelli odierni c'è una netta contrapposizione

D) l'Enciclopedia fu per gli Illuministi uno strumento ben diverso da quello che è oggi per noi Internet

E) la battaglia per la diffusione del sapere fu il grande merito degli Illuministi settecenteschi come Pangloss



4.

Un recente editoriale di un’importante rivista medica internazionale, che si riporta in sintesi, sottolinea che l’emergenza della SARS presenta delle sfide formidabili alla comunità scientifica e all’intera società. Se saremo fortunati potremo disporre di vaccini, di nuovi agenti antivirali, ed eventualmente farmaci già noti potranno dimostrare un’efficacia anche nei confronti di questa malattia. Si spera anche che drastiche misure di prevenzione della diffusione del virus potranno migliorare le prospettive di un contenimento regionale della malattia, se non di mantenere immuni dal contagio interi paesi; e si spera anche che questa sindrome possa assumere un andamento stagionale, meno aggressivo di quello dimostrato all’inizio della sua diffusione.
Ma i rischi permangono elevati.
La posta in gioco è grande e si tratta di vedere se prevarrà la velocità di diffusione del virus o se saranno invece più veloci e tempestive le comunicazioni che sono alla base della collaborazione internazionale tra i medici e i ricercatori (e che già hanno dimostrato di essere sorprendentemente efficaci) e le misure di prevenzione predisposte dalle Autorità sanitarie nazionali ed internazionali.

Delle affermazioni sotto riportate UNA SOLA È PIENAMENTE GIUSTIFICATA dal testo. Individuatela: 


A) il virus attualmente ritenuto responsabile della SARS è imbattibile

B) le speranze di vincere o almeno di contenere la SARS sono elevate, ma i giochi sono ancora aperti

C) la gravità della malattia è già in fase di riduzione

D) i paesi che stanno attuando misure preventive molto drastiche saranno immuni da questa sindrome

E) è verosimile che la malattia presenti un andamento stagionale e si diffonda con maggior rapidità nel prossimo autunno



5. “Un secolo fa, nell’estate del 1901, Luigi Pirandello scelse il Piemonte per le sue vacanze: fu a
Coazze, in Val Sangone, ospite della sorella Lina che abitava a Torino. Quel paesino tra le montagne, ricco di acque e ombreggiato dai castagneti, conquistò il suo cuore di siciliano, abituato a terre arse dal sole: tanto che, arrivato a metà agosto, finì per restarvi fino a ottobre inoltrato. In questi giorni il comune di Coazze si prepara a celebrare la ricorrenza con mostre e manifestazioni.
Nel taccuino che tenne il quella lunga estate, il grande drammaturgo annotò, tra le altre cose,
l’iscrizione sul campanile della chiesa parrocchiale: ”Ognuno a suo modo”. Uno spiritoso ed
enigmatico invito alla tolleranza, legato probabilmente a qualche antica faida di paese. Sarà un caso, ma più di vent’anni dopo, per una sua opera (una delle “Maschere nude”) avrebbe scelto appunto il titolo: ”Ciascuno a suo modo”. Era il 1924, quando Qualcuno, che Pirandello ben conosceva, pretendeva che tutti facessero a modo suo, non loro. Forse non era mai passato sotto il campanile di Coazze.”
Il sole-24 ore, 13/5/2001
 
Da questo elzeviro intitolato “Il campanile che ispirò Pirandello” possiamo trarre alcune illazioni, tutte lecite ECCETTO UNA. Individuatela: 

A) La pace e il clima mite all’ombra delle montagne possono conquistare chi è nato e cresciuto in
regioni assolate


B) Per meglio comprendere l’opera dei grandi scrittori può esser utile curiosare nei loro appunti
occasionali e privati


C) Le antiche faide di paese, generalmente lunghe e sanguinose, avevano probabilmente indotto
gli abitanti di Coazze ad un autoinvito alla tolleranza


D) Un’osservazione rimasta nella memoria può suscitare, magari dopo decenni, l’invenzione di
un’intera storia, o la storia stessa la richiama alla mente e se ne riappropria


E) Il titolo della commedia di Pirandello non è certamente stato scelto a caso ma, dati gli anni,
per il suo significato polemico nei confronti del regime e di Mussolini




6. Si individui la serie che abbina correttamente tutte le seguenti opere capitali della cinematografia neorealista ai rispettivi registri:

A) Roma Città Aperta (1945)/Luchino Visconti; Ladri di Biciclette (1948)/ Vittorio De Sica; La Terra Trema (1948)/Luchino Visconti;

B) Ladri di Biciclette (1948)/Roberto Rossellini; La Terra Trema (1948)/Luchino Visconti; Roma
Città Aperta (1945)/Vittorio De Sica;


C) Roma Città Aperta (1945)/Vittorio De Sica; Ladri di Biciclette (1948)/Roberto Rossellini; La
Terra Trema (1948)/Luchino Visconti;


D) Roma Città Aperta (1945)/Roberto Rossellini; Ladri di Biciclette (1948)/Vittorio De Sica; La
Terra Trema (1948)/Luchino Visconti;


E) Ladri di Biciclette (1948)/Luchino Visconti; La Terra Trema (1948)/Vittorio De Sica; Roma
Città Aperta (1945)/Roberto Rossellini




7.
«I bambini insicuri e ansiosi tendono a disegnare figure piccole che occupano timidamente soltanto una parte ridotta dello spazio a disposizione. [...] L’assenza di braccia nei disegni di bambini oltre i sei anni può denotare timidezza, passività, o immaturità intellettuale. [...] Le mani nascoste sono state interpretate come un’espressione di sensi di colpa. [...] Le proporzioni esagerate delle mani sono viste come il simbolo di tendenze aggressive se la figura è un autoritratto. Quando la figura rappresenta invece un genitore o chi fa le sue veci, le mani accentuate possono indicare aggressività subita, anticipata o temuta. [...] Nei disegni di bambini insicuri si osserva di frequente l’instabilità della figura, che oscilla sul sostegno insufficiente di piedi piccoli.»
Joseph H. Di Leo, I disegni dei bambini come aiuto diagnostico, tr. it. Giunti, Firenze, 1992, pp. 47-60.
 
Solo UNA delle considerazioni seguenti può ritenersi CORRETTAMENTE dedotta dalle
premesse contenute nel brano riportato. La si individui:

A) il disegno di una figura di grandi dimensioni che occupa un’ampia porzione del foglio farebbe
pensare ad un bambino ben adattato e libero dall’ansia


B) attribuendo nei disegni mani enormi ai genitori o a coloro che ne fanno le veci, i bambini
tradiscono le proprie accentuate tendenze aggressive


C) le braccia nascoste e i piedi piccoli delle figure disegnate indurrebbero a pensare ad un
bambino affetto da spiccati sensi di colpa


D) il bambino che si rappresenta con le mani troppo piccole teme probabilmente di subire atti
violenti ad opera delle figure parentali


E) rappresentando i genitori come figure dalle mani nascoste il bambino opera un’inconsapevole
attribuzione della responsabilità delle violenze subite




8.

“Erra chi crede che la vittoria delle imprese consista nello essere giuste o ingiuste, perché tutto dì si vede il contrario: che non la ragione, ma la prudenza, le forze e la buona fortuna danno vinte le imprese. È ben vero che in chi ha ragione nasce una certa confidenza, fondata sulla opinione che Dio dia la vittoria alle imprese giuste, la quale fa gli uomini arditi e ostinati: dalle quali due condizioni nascono talvolta le vittorie. Così l’avere la causa giusta può per indiretto giovare, ma è falso che lo faccia direttamente”.
Francesco Guicciardini

UNO SOLO dei motivi elencati NON È rilevante, secondo Guicciardini, per il buon esito di un’impresa. Individuatelo: 


A) la determinazione nel lottare per ciò che si crede giusto

B) il fatto che la causa che si difende sia oggettivamente giusta

C) la fiducia in un Dio giusto

D) l’ostinazione a perseguire una meta che si crede giusta

E) la buona sorte



9.

”Il discorso scientifico tende a un linguaggio puramente formale, matematico, basato su una logica astratta, indifferente al proprio contenuto. Il discorso letterario tende a costruire un sistema di valori in cui ogni parola, ogni segno è un valore per il solo fatto di esser stato scelto e fissato sulla pagina.
Non ci potrebbe essere nessuna coincidenza tra i due linguaggi, ma ci può essere (proprio per la loro estrema diversità) una sfida, una scommessa tra loro. In qualche situazione è la letteratura che può indirettamente servire da molla propulsiva per lo scienziato: come esempio di coraggio nell’immaginazione, nel portare alle estreme conseguenze un’ipotesi ecc. E così in altre situazioni può avvenire il contrario. In questo momento il modello del linguaggio matematico, della logica formale, può salvare lo scrittore dal logoramento in cui son scadute parole e immagini per il loro falso uso. Con questo lo scrittore non deve però credere d’aver trovato qualcosa di assoluto; anche qui può servirgli l’esempio della scienza: nella paziente modestia di considerare ogni risultato come facente parte di una serie forse infinita d’approssimazioni”.
Italo Calvino, Due interviste su scienza e letteratura, in Una pietra sopra, 1968

Individuate QUALE delle seguenti considerazioni NON È rigorosamente dedotta dal passo citato di Italo Calvino: 


A) in campo letterario nessuna conquista, per quanto rilevante, deve essere considerata definitiva e assoluta

B) il linguaggio scientifico e quello letterario, sostanzialmente diversi, non possono influenzarsi in modo significativo

C) la logica del discorso scientifico è molto diversa da quella del discorso letterario

D) in campo scientifico la ricerca non pretende di raggiungere verità definitive

E) il modello logico-formale non può trasferirsi integralmente nel linguaggio letterario



10.
Il Sinn Féin, partito indipendentista e repubblicano, fondato nel 1905, rimanda ad UNO dei seguenti, storicamente contesi, contesti geografici:

A) all’Irlanda

B) a Malta

C) a Cipro

D) alla Corsica

E) alle Falkland



11. Fu a capo degli ugonotti; scampò al massacro della notte di San Bartolomeo; prese parte alla “guerra dei tre Enrichi”; designato dal re di Francia quale suo successore, abiurò il calvinismo (gli fu attribuita la frase “Parigi val bene una messa”). Si tratta di... :

A) Enrico IV di Borbone

B) Francesco II

C) Carlo IX

D) Enrico di Guisa

E) Enrico III



12. La pianta puo' essere considerata come una macchina alimentata ad energia solare. ...... fornisce energia per la fotosintesi, il processo mediante il quale l'anidride carbonica e l'acqua vengono trasformati in zuccheri, amido ed ossigeno. E' un errore, tuttavia, credere che per la pianta ...... non rappresenti altro che un combustibile: ...... influisce sull'altezza, sul numero di foglie che possono germogliare, sul momento esatto della fioritura e della fruttificazione. Piu' che costituire una semplice fonte di energia. ...... controlla la forma della pianta stessa attraverso il processo della morfogenesi.
Dal testo e' stata cancellata quattro volte la stessa parola.
Quale delle seguenti risulta la piu' pertinente?

A) l'acqua

B) l'aria

C) la luce

D) il calore

E) l'ossigeno



13. Una delle componenti del moderno _________ è __________(la dottrina secondo cui la verità è relativa al nostro ambiente intellettuale, ambiente che si suppone determini in qualche modo la cornice all’interno della quale siano in grado di pensare: che la verità possa cambiare da una cornice all’altra) e, in particolare, la dottrina che sostiene l’impossibilità della reciproca comprensione tra differenti culture, generazioni, o periodi storici - anche all’interno della scienza, e persino della fisica.
Karl R. Popper, Il mito della cornice
Scegliete la coppia che, nell’ordine, completa il senso della frase di Popper:

A) irrazionalismo, il relativismo

B) relativismo, la sfiducia

C) cinismo, l’incomunicabilità

D) indifferentismo, l’irrazionalismo

E) irrazionalismo, l’incomunicabilità



14.

Gli uomini tutti per natura sono inclinati più al bene che al male, né è alcuno il quale, dove altro motivo non lo tiri in contrario, non facesse più volentieri bene che male; ma è tanto fragile la natura degli uomini e sì spesse nel mondo le occasioni che invitano al male, che gli uomini si lasciano facilmente deviare dal bene. E però i savi legislatori trovarono i premi e le pene: che non fu altro che con la speranza e col timore volere tenere fermi gli uomini nella inclinazione loro naturale.
Francesco Guicciardini

Individuate LA SOLA delle considerazioni suggerite dal pensiero di Guicciardini che NON È giustificata: 


A) speranza e timore sostengono e guidano nella loro opera i legislatori saggi

B) i premi promessi ai buoni li confermano nella loro tendenza naturale

C) anche per i buoni occorrono norme e leggi, perché le occasioni possono indurli al male

D) il timore di una punizione può distogliere gli uomini, più deboli che malvagi, dal male

E) la concezione della natura dell’uomo di Guicciardini non può essere considerata radicalmente pessimistica



15. Il più pittoresco paese della valle della Torretta è Sant'Ignazio, un comune i cui abitanti, senza contare i turisti che lo affollano nella stagione estiva, sono seicentodieci, 64 dei quali in età scolare, tra i 6 ed i 14 anni. Nel paese sono stranamente numerose le persone con i capelli rossi, e la maggior parte di questi ragazzi ha appunto capigliatura fiammeggiante, naso piccolo, carnagione chiara ed efelidi sparse, così che chi li osserva in gruppo, nel campo sportivo o nella chiesa dalle vetrate policrome, ha talora l'impressione di trovarsi davanti ad un quadro fiammingo.
Il parroco del paese, don Sebastiano, è appassionato di musica, suona il modesto armonium della chiesa con competenza ed ha istituito un coro in cui canta più della metà dei ragazzi che frequentano la scuola. Sotto la sua guida i giovani hanno imparato ad eseguire correttamente, accanto agli inni liturgici più semplici e noti, composizioni polifoniche abbastanza complesse che attirano alla messa domenicale in Sant'Ignazio i melomani della colonia bavarese, tradizionalmente ospite estiva della vallata.
Tra i ragazzi che cantano nel coro si può esser certi che hanno i capelli rossi come minimo:

A) uno

B) trentatré

C) tre

D) due

E) ventidue



16. Nella malattia X i risultati dell'esame A risultano normali (e il test e' definito come positivo) complessivamente nel 60% dei pazienti; nel sottogruppo dei casi piu' gravi di questa malattia la percentuale di positivita' e' pero' piu' elevata e raggiunge l'80%. Nell'85% dei pazienti nei quali il test A risulta positivo si trova la malattia X in forma avanzata. Un secondo test, qui indicato come B, risulta positivo nel 30% dei casi gravi di malattia X, ma una positivita' e' riscontrabile anche in un 78% dei casi affetti dalla malattia Y, ben distinta da quella X e nei confronti della quale e' molto importante la diagnosi differenziale, in quanto il trattamento e' diverso. L'esame A e' negativo in caso di malattia Y. Nel 92% dei casi con una contemporanea positivita' del test A e di quello B si ritrova la malattia X in fase avanzata.
In caso di positivita' del test B e di negativita' di quello A, puo' essere presente sia la malattia X sia quella Y.
In base al brano proposto, UNA sola delle seguenti affermazioni e' ERRATA:

A) Se vien fatto riferimento solo ai test A e B puo' risultare impossibile diagnosticare una forma lieve di malattia X

B) La contemporanea positivita' del test A e di quello B e' fortemente indicativa per la presenza della malattia X, ma non consente una certezza assoluta

C) Una netta positivita' del test B, con sicura negativita' del test A orienta verso la malattia Y, pur non permettendo di escludere la malattia X

D) Una negativita' del test B consente di escludere sia la malattia X sia quella Y

E) Una negativita' del test A non permette di escludere la malattia Y



17. Individua il termine etimologicamente incongruente

A) telegenico

B) telefonico

C) telecomandato

D) teleologico

E) telepatico



18.

Ei fu. Siccome immobile,
dato il mortal sospiro,
stette la spoglia immemore
orba di tanto spiro,
così percossa, attonita
la terra al nunzio sta

(Da Il cinque maggio di Alessandro Manzoni)


I versi celebrano la scomparsa di uno dei seguenti personaggi storici:


A) Napoleone

B) Mazzini

C) Carlo Alberto

D) Luigi XVIII

E) Garibaldi



19. “Non v’è quasi altra differenza tra un medico buono ed uno cattivo che questa: il primo è innamorato della guarigione, il secondo della malattia. Il cattivo medico non desidera guarire radicalmente l’ammalato; ma solo calmare i sintomi che lo fanno soffrire. Così il cliente, grato del sollievo, ritorna.” (Il ragionamento è - si capisce - inconscio. O almeno ...).
Umberto Saba, Scorciatoie e raccontini, 44, Mondadori, Milano, 1964
UNA sola, tra le seguenti affermazioni, È RIGOROSAMENTE DEDOTTA dal testo di Saba:

A) il medico cattivo agisce esclusivamente per interesse

B) Il cliente sa raramente riconoscere il medico capace di guarirlo

C) il disinteresse è essenziale al comportamento di un buon medico

D) il medico buono non si preoccupa della sofferenza ma solo della guarigione del cliente

E) il medico buono si preoccupa soprattutto della guarigione del cliente



20. S’identifichi l’abbinamento ERRATO.
Settore economico/attività


A) terziario/produzione trattori

B) primario/coltivazione barbabietole

C) secondario/ produzione mezzi di trasporto

D) terziario/vendita al dettaglio calzature

E) primario/allevamento suini



21.

La _____________ e' la scienza che studia i sintomi morbosi per interpretarli; la ______________ e' la scienza che descrive gli stati morbosi e ne fa la storia .

Inserite nella frase la coppia di parole opportune


A) patologia / semeiotica

B) patologia / diagnostica

C) semeiotica / patologia

D) diagnostica / bioetica

E) bioetica / anamnestica



22.
“ Supponiamo che un individuo possa ricostruire elettronicamente un’immagine animata del suo oggetto del desiderio, che nella vita reale non può manipolare come meglio crede, magari semplicemente perché non suscita nell’altro un analogo stimolo. Ammettiamo che attraverso pratiche sessuali elettroniche quell’individuo possa piegare alla sua volontà quell’immagine. Se ciò accadesse nella vita reale sarebbe un’aggressione violenta, uno stupro e quell’individuo finirebbe in cella (si spera). Nel ciberspazio tutto è permesso, anche la proliferazione di patologie violente e crudeli, se pur virtuali. Questa sarebbe liberazione? Forse liberazione degli istinti più bassi. Se ciò può accadere è perché viviamo in una società che produce numerose frustrazioni tenute a freno da regole sociali e morali, ma che vengono liberate in ambienti virtuali (…) ma come agirebbe sul terreno reale un individuo abituato a realizzare le proprie aggressioni violente, a dettare ordini, a piegare alla propria
volontà immagini virtuali di altre persone reali?
“Il potere teme la libertà dell’immaginazione (…) Non dimentichiamo che sia Stalin sia Hitler sono noti per aver bandito la pubblicazione dei racconti di fate” (Stenger, 1991). Forse sarebbe meglio capovolgere questa osservazione e constatare invece che il “potere” cerca di fornire proprio strumenti di evasione. In fin dei conti è più facile accettare di esser schiavi su questa terra se poi nel ciberspazio tutto è lecito. Il ciberspazio, dove il corpo è assente, potrebbe diventare un illusorio conforto per il corpo martoriato dallo stress e dallo sfruttamento che subisce nel mondo reale. Hitler e Stalin sarebbero stati ben contenti se avessero avuto a disposizione anche questa possibilità, oltre ai loro campi di sterminio di massa. Nella visione di Orwell i media entravano nel mondo reale per  condizionare la vita concreta degli individui, con il ciberspazio il mondo reale può seguire tranquillamente il suo corso, purché l’individuo si riconosca nelle vaste possibilità e personificazioni del ciberspazio. Il ciberspazio rischia di essere veicolato come la “droga” più micidiale che sia mai stata inventata.”
 Da Alberto Pian, Computer, scuola e formazione, Centro scientifico editore, 1996, Torino
 
Delle seguenti affermazioni UNA SOLA è rigorosamente deducibile dal testo di Alberto Pian:

A) Le pratiche sessuali elettroniche neutralizzano le pulsioni violente degli individui aggressivi

B) La libertà dell’immaginazione è sicuramente un pericolo per il potere

C) Le regole sociali e morali possono produrre, ma anche frenare, le frustrazioni degli individui

D) La visione di Orwell è una conturbante ma precisa profezia dell’uso dei media nelle società del
nostro tempo


E) Un individuo aggressivo nel ciberspazio non potrebbe non essere aggressivo anche nel mondo
reale




23. Indicazioni: asma bronchiale, crisi asmatica, bronchite con marcata componente broncospastica.
Effetti indesiderati: cefalea, vertigine, tremore, insonnia, agitazione, disorientamento, allucinazioni, convulsioni. Nausea, vomito, epigastralgie.
Prescrivere - Il nuovo prontuario terapeutico
Le caratteristiche del prodotto in questione consigliano di EVITARE la somministrazione IN TUTTE le seguenti condizioni ECCETTO UNA:

A) ematuria

B) difficoltà di digestione

C) difficoltà a prender sonno

D) scarsa capacità di orientarsi

E) tendenza a dolori di testa



24. Individuate il personaggio fuori-serie:

A) Alvar Aalto

B) Renzo Piano

C) Paul Klee

D) Le Corbusier

E) Frank Lloyd Wright



25. La Seconda Guerra Mondiale inizia con l'invasione armata di

A) Russia

B) Belgio

C) Olanda

D) Polonia

E) Francia



26.

“Qual filosofo fu
che nel pieno Seicento
elaborò un sistema
che mi pare un portento,
e offrendo quello strano
aspetto di merluzzo
per cui fu definito
“magister tisicuzzo”,
ti schiuse gli orizzonti
di un mondo a tutta prova
fondando quell’immensa,
grandiosa Scienza Nuova?
L’epoche della storia
divise a larghi tratti.
Dapprima vide gli uomini
strisciare al suolo ratti
uniti dal divino
terrore che li associa,
bestioni immani carichi
di stupore e ferocia.
Dipoi come se un soffio
il cuore gli abbia scosso
li fa sentir con animo
perturbato e commosso,
e invero questi uomini
son più vicini a noi
se pure ancor si aggirano
nell’età degli eroi.”

Quale celebre filosofo ha ispirato a Umberto Eco questo scherzo poetico, qui citato con qualche lieve modifica?

 


A) Cartesio

B) Kant

C) Pascal

D) Rousseau

E) Vico



27.
«[...] Ragionare significa trarre conclusioni da premesse. Ragioniamo tutte le volte in cui, mettendo in collegamento certe tesi o asserzioni preliminari (le premesse, appunto), siamo in grado di formulare altre tesi (le conclusioni).»
(Da Franca D’Agostini, Le ali al pensiero. Corso di logica elementare, Paravia, Torino, 2003,
pag.3)

Alla luce della precedente definizione, QUALE tra i seguenti discorsi costituisce un  
ragionamento?
 
Discorso 1. Ti prego, non dire a Marina che, mentre lei lavorava a Milano, sono stato in vacanza in Sardegna in compagnia di Giulia.
Discorso 2. Walter ogni volta che attraversa una piazza è preso da timore ossessivo. Quelli che non sopportano di stare o di passare in vasti luoghi aperti sono affetti da agorafobia. Si tratta di un disturbo curato dagli psichiatri. Walter deve rivolgersi ad uno psichiatra.
Discorso 3. Da quando lavora dallo sfasciacarrozze, Mario è diventato un altro. Da dieci anni possiede un’automobile con le portiere verdi, il cofano blu, il tetto giallo e i parafanghi neri; le gomme, poi, si vede benissimo che sono molto più grandi di quelle originali.
Discorso 4. Quanto mi piacerebbe che tu, ogni tanto, mi raccontassi del tuo lavoro, che so, qualche episodio curioso che ti è capitato nelle lunghe ore trascorse a diretto contatto con il pubblico. 

A) Discorso 2

B) Discorso 1

C) Discorso 3

D) Discorso 4

E) Nessuno



28.  "La conoscenza aumenta sicuramente nel corso degli studi medici, mentre
successivamente alla laurea sono possibili sia un ulteriore incremento che un impoverimento legato alla perdita delle nozioni non strettamente legate alla routine professionale. In ogni caso, le caratteristiche della conoscenza  si modificano sostanzialmente quando il medico entra in contatto con la realta' professionale". Quale delle seguenti affermazioni NON puo' essere dedotta dalla lettura del brano precedente? 

A) E' possibile che alcuni medici aumentino le loro conoscenze dopo la laurea

B) A contatto con la realta' professionale si verificano modifiche qualitative della conoscenza

C) Una parte delle nozioni acquisite durante gli studi puo' andare perduta dopo la laurea

D) Gli studenti di medicina aumentano le loro conoscenze durante gli studi

E) Gran parte delle nozioni acquisite durante gli studi va comunque perduta dopo la laurea



29.
La brusca sostituzione del re con un pezzo di legno lasciava già prevedere che non ci sarebbero stati neanche principi, principesse, maghi, castelli incantati. La nuova e quasi inavvertita "svolta", col suo intimistico richiamo all'inverno, alla legna "per accendere il fuoco e per riscaldare le stanze", esclude ogni residuo di favola aulica, medievale, cortese, e impianta con fermezza la narrazione su un terreno familiare, umilmente domestico.
 
Di quale libro si parla in questa presentazione?

A) L'albero degli zoccoli

B) Alice nel paese delle meraviglie

C) La favola del bosco vecchio

D) Pinocchio

E) Radici



30. “Fa attenzione alle forme con cui costruisce il contadino. Perché sono patrimonio tramandato dalla saggezza dei padri. Cerca però di scoprire le ragioni che hanno portato a quella forma. Se i progressi della tecnica consentono di migliorare la forma, bisogna sempre adottare questo miglioramento. [ ... ]
Sii vero. La natura sopporta soltanto la verità. Va d’accordo con i ponti a travi reticolati in ferro, ma rifiuta i ponti ad archi gotici con torri e feritoie.
Non temere di essere giudicato non moderno. Le modifiche al modo di costruire tradizionale sono consentite soltanto se rappresentano un miglioramento, in caso contrario attieniti alla tradizione.
Perché la verità, anche se vecchia di secoli, ha con noi un legame più stretto della menzogna che ci cammina al fianco”.
Adolf Loos, Parole nel vuoto
UNA SOLA delle norme sotto elencate NON È correttamente ricavata dall’analisi di Loos.
Individuatela:

A) rispetta e custodisci intatto il patrimonio tramandato dai padri

B) rispetta la verità, rifuggi sempre dalle falsificazioni

C) non aver paura di non essere abbastanza moderno

D) serviti delle innovazioni tecniche ogni volta che ti sembrano realmente utili

E) sii attento alla tradizione, tienila presente e rispettala, ma sii critico nei suoi confronti



31. Chissà quale mai
filosofo strano
un piano vanesio
un dì concepì:
negate man mano
la cose già ammesse
soltanto concesse:
“Se penso, son qui”.
Da questa pensata
di chiara evidenza
ha poi sviluppata
la varia sua scienza,
spazzando dal suolo
le idee vaghe o stinte,
scegliendole solo
se chiare o distinte.
Da queste nozioni
partendo pian piano
ci dié le ragioni
di un metodo sano
col quale chiarire
i vari problemi
con l’aria di dire
perfetti teoremi.
Quale celebre filosofo ha ispirato a Umberto Eco questo scherzo poetico, qui citato con qualche lieve modifica?

A) Spinoza

B) Cartesio

C) Nietzsche

D) Croce

E) Kant



32. "Alcuni non riescono a far quadrare le proprie idee ugualitarie con test che misurano il quoziente di intelligenza, e bandiscono come immorale e illegittima l'idea che si possano tentare di valutare le capacita' e il carattere dell'uomo. Soprattutto tra i marxisti, la quantificazione delle capacita' intellettuali tende ad essere giudicata condannabile da un punto di vista ideologico; sotto questo aspetto i marxisti non si discostano da Freud nel ritenere che tutte le importanti differenze tra gli uomini sono prodotte dall'ambiente, e sono quindi successive alla nascita".
Quale delle seguenti affermazioni puo' essere dedotta dalla lettura del brano precedente?

A) I test di intelligenza sono immorali

B) E' solo l'ambiente a produrre le differenze tra gli uomini

C) Non tutti accettano il metodo di misurare l'intelligenza attraverso test

D) E' solo dopo la nascita che si creano le differenze tra gli uomini

E) L'ideologia dei marxisti e' profondamente diversa da quella di Freud



33. “Chiunque scriva di storia è necessariamente obbligato a scegliere solo una piccola quantità delle testimonianze disponibili, e se questo viene fatto con onestà, si tratta di una prassi tanto ineccepibile quanto inevitabile. La necessità di semplificare ci ricorda tuttavia che la falsificazione si ottiene più facilmente attraverso le omissioni anziché per esplicite affermazioni. L’interpretazione del passato implicherà sempre una semplificazione, talvolta anche un eccesso di semplificazione (e di conseguenza la distorsione), ma esiste comunque una garanzia nel fatto che in seguito altri storici potrebbero criticare qualunque interpretazione non tenga conto di testimonianze pertinenti in grado di offrire una differente versione dei fatti”.
Denis Mack Smith, La storia manipolata
UNA SOLA delle seguenti considerazioni È in sintonia con quanto osserva Smith nel testo
riportato:

A) pronunciare giudizi semplificatori può essere meno disonesto che passar sotto silenzio e
omettere testimonianze


B) operare delle semplificazioni nella ricostruzione degli eventi è per uno storico un arbitrio
inammissibile e un atteggiamento disonesto


C) lo storico ha il dovere di essere obiettivo nei giudizi e di non tralasciare nessun documento
sull’argomento di cui si occupa


D) la distorsione degli eventi viene comunque sempre corretta da storici successivi, in possesso di altre testimonianze

E) la prassi di attenersi ad una parte soltanto della documentazione disponibile è sempre disonesta e va contrastata in ogni modo



34. Date le premesse:
a - la scienza fa ricorso con vantaggio al linguaggio metaforico
b - il linguaggio metaforico è proprio dell’espressione artistica
SCEGLIETE la conclusione logicamente e rigorosamente conseguente:

A) scienza e arte usano il medesimo linguaggio

B) la contaminazione tra arte e scienza è inevitabile

C) la scienza non può fare a meno di un proprio linguaggio metaforico

D) l’espressione artistica offre un valido mezzo espressivo alla scienza

E) l’espressione artistica e quella scientifica hanno il medesimo carattere



35. Secondo una recente indagine americana su circa 11000 visite mediche effettuate tra il 1980 e il 1996, l’utilizzo dell’aspirina da parte di persone con malattia coronarica é aumentato dal 5% nel 1980 al 26.2% nel 1996.
L’autore dell’articolo sostiene che tra questi pazienti l’utilizzo dell’aspirina sia ancora sub-ottimale e che si dovrebbe fare di più per “tradurre nella pratica le raccomandazioni cliniche ”.
UNA sola delle seguenti considerazioni NON PUO' ESSERE DERIVATA dalle affermazioni contenute nel testo

A) L’impiego dell’aspirina può essere raccomandato in caso di cardiopatia coronarica

B) una parte dei medici non crede agli effetti positivi di questo farmaco e si dichiara del tutto contrario al suo impiego

C) in sedici anni l’uso dell’aspirina in questi pazienti si è quintuplicato

D) esiste un ampio margine per un’ulteriore diffusione del suo impiego

E) le raccomandazioni degli esperti sono in favore di un utilizzazione dell’aspirina in soggetti con cardiopatia coronarica




36. L’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica italiana risale al:

A) 25 aprile 1945

B) 2 giugno 1946

C) 1° gennaio 1950

D) 1° gennaio 1948

E) 8 settembre 1943



37. A quale delle parole sotto elencate puo' essere accostato l'aggettivo APODITTICO/A?

A) comportamento

B) fede

C) ragionamento

D) proposta

E) ipotesi



38. Una recente stima compiuta negli U.S.A. ha valutato che il 10% della popolazione e' destinata a soffrire di depressione con sintomatologia clinica nel corso della propria vita. Questa stima, che pure molti esperti considerano prudente, e' piu' alta di quella che potrebbe essere fatta per altri paesi occidentali e per il Giappone - che pure hanno uno stile di vita analogo a quello degli U.S.A - semplicemente perche' i medici di questi paesi tendono a formulare meno facilmente la diagnosi di depressione, preferendo dire al paziente che e' affetto da gastrite, insonnia, stanchezza psicofisica e cosi' via, in realta' tutti sintomi che discendono dalla malattia psichiatrica principale. La percentuale di individui destinati a soffrire di depressione viene valutata maggiore negli U.S.A. che in altri paesi occidentali ed in Giappone perchè:

A) negli U.S.A. e' maggiore il numero dei pazienti affetti da gastrite, insonnia o stanchezza psicofisica

B) lo stile di vita degli U.S.A. e' analogo a quello degli altri paesi occidentali e del Giappone

C) la depressione e' in realta' una conseguenza di altre affezioni, quali insonnia, stanchezza psicofisica, gastrite, etc.

D) gastrite, insonnia o stanchezza psicofisica sono, in realta', tutti sintomi della depressione

E) i medici degli U.S.A. tendono a formulare piu' facilmente la diagnosi di depressione



39. Individuate il personaggio anomalo

A) Erodoto

B) Lucrezio

C) Guicciardini

D) Mommsen

E) Mac Smith



40. Tra i seguenti periodi, UNO SOLO può essere introdotto dalla congiunzione purchè. Quale?

A) ... si moltiplichi la quantità di beni finali per i loro prezzi, si ottiene il PIL, cioè il valore di tutto ciò che è stato prodotto in un anno all’interno di una nazione.

B) ... si moltiplica la quantità di beni finali per i loro prezzi, si ottiene il PIL, cioè il valore di tutto ciò che è stato prodotto in un anno all’interno di una nazione.

C) ...si moltiplicasse la quantità di beni finali per i loro prezzi, si ottiene il PIL, cioè il valore di tutto ciò che è stato prodotto in un anno all’interno di una nazione.

D) ...si sia moltiplicata la quantità di beni finali per i loro prezzi, si ottiene il PIL, cioè il valore di tutto ciò che è stato prodotto in un anno all’interno di una nazione.

E) ...si fosse moltiplicata la quantità di beni finali per i loro prezzi, si ottiene il PIL, cioè il valore di tutto ciò che è stato prodotto in un anno all’interno di una nazione.





Test di Biologia


41. I legamenti servono a:

A) legare i muscoli scheletrici tra di loro

B) connettere i muscoli scheletrici alle ossa

C) connettere le ossa tra loro, mantenendole in posizione appropriata

D) garantire l'azione contrattile del muscolo sulla superficie articolare dell'osso

E) assicurare la giusta tensione della muscolatura liscia



42. Nel cuore dei mammiferi il sangue che esce dal ventricolo destro:

A) va verso i polmoni attraverso la vena polmonare

B) passa nell’atrio destro e quindi va verso i polmoni

C) viene spinto nel circuito sistemico

D) va verso i polmoni dove libera ossigeno

E) è povero di ossigeno e va verso i polmoni



43. Secondo alcuni recenti studi, sembra che l’America precolombiana avesse una popolazione assai più numerosa di quella europea del tempo; alcune città – come la capitale azteca Tenochtitlan – fossero metropoli moderne con sistemi di acqua potabile e ampie vie di comunicazione; l’agricoltura si avvalesse di tecnologie d’avanguardia con forme di gestione dei suoli sconosciute in Europa. Nel 1520 tuttavia, Cortès, dopo iniziali e ripetute sconfitte, riuscì a distruggere l’impero di Montezuma. La conquista fu in definitiva relativamente facile, grazie all’inconsapevole aiuto del virus Variola major portato dai soldati spagnoli, che debellò la popolazione indigena.
Si può dedurre che:

A) i soldati spagnoli erano stati vaccinati contro il virus del vaiolo

B) la popolazione delle città viveva in condizioni di scarsa igiene

C) i soldati spagnoli erano parzialmente immunizzati contro la diffusione del virus

D) i soldati spagnoli erano numericamente più numerosi della popolazione indigena

E) il virus del vaiolo europeo era resistente alle vaccinazioni usate dagli indigeni precolombiani



44. In estate per stare più freschi è preferibile indossare abiti di colore bianco perché:

A) il bianco riflette la luce del sole di più degli altri colori

B) gli abiti bianchi fanno passare più aria

C) gli abiti bianchi sono più leggeri di quelli colorati

D) gli abiti bianchi fanno traspirare meglio la pelle

E) il bianco assorbe meglio le radiazioni di tutte le lunghezze d’onda



45. La figura (Fig. M) rappresenta l'albero genealogico di una famiglia, seguita per 3
generazioni. I quadrati e i cerchi pieni indicano rispettivamente maschi e femmine affetti da una malattia ereditaria. Di quale tipo di ereditarietà si tratta?

A) Ereditarietà di un carattere recessivo legato al cromosoma X

B) Ereditarietà di un carattere dominante legato al cromosoma X

C) Ereditarietà di un carattere legato al cromosoma Y

D) Ereditarietà di un carattere autosomico dominante

E) Ereditarietà di un carattere autosomico recessivo



46. L’emofilia e' un’alterazione che consiste nella non coagulazione del sangue, dovuta ad un insieme di geni recessivi situati sul cromosoma X. Pertanto se un uomo risulta emofiliaco da quale dei seguenti motivi puo' dipendere?

A) si e' verificata una mutazione sui cromosomi ricevuti dal padre

B) suo padre era probabilmente portatore sano dell’emofilia

C) suo nonno materno era emofiliaco

D) gli e' stata effettuata una trasfusione di sangue infetto

E) sua madre contrasse l’emofilia durante la gravidanza



47. Il potenziale di membrana corrisponde a:

A) + 70 mV

B) + 40 mV

C) - 40 mV

D) 0 mV

E) - 70 mV



48. Per “clone” di individui si intende:

A) organismi con patrimonio genetico identico

B) organismi transgenici

C) organismi con cellule di diverso patrimonio genetico

D) organismi in cui è stato inserito un gene estraneo

E) organismi artificiali prodotti in laboratorio



49. Molti materiali plastici sono inquinanti perchè:

A) cancerogeni

B) mutageni

C) non biodegradabili

D) infiammabili

E) nessuna delle risposte



50. Il centro di controllo cardiovascolare si trova:

A) nel cervelletto

B) nell’atrio destro del cuore

C) nel sistema autonomo

D) nelle pareti dell’aorta

E) nel bulbo o midollo allungato



51. Nella specie umana, l’ultrafiltrato ottenuto a livello della capsula del Bowman del nefrone è costituito in condizioni normali da:

A) proteine, globuli rossi, acqua

B) acqua, urea, urina

C) acqua, glucosio, urea, sali

D) acido urico e acqua

E) acqua e ammoniaca



52. Il flusso di energia in un ecosistema è:

A) unidirezionale

B) ciclico

C) bidirezionale

D) non si ha flusso, è un sistema chiuso

E) nessuna delle risposte



53. Nella respirazione aerobica si ha ossidazione delle molecole di:

A) glucosio

B) ossigeno

C) biossido di carbonio

D) acqua

E) NAD+



54. L’ormone che ha come bersaglio i muscoli dell’utero facendoli contrarre è:

A) FSH

B) LH

C) Progesterone

D) Estrogeno

E) Ossitocina



55.
Uno scienziato, nel suo laboratorio di St. Martin, a Londra, verificando lo stato di una coltura di batteri, vi trovò una copertura di muffa. Questo evento non aveva nulla di straordinario, poiché situazioni del genere erano normali nei laboratori. La cosa eccezionale fu invece il fatto che questa muffa aveva annientato tutti i batteri circostanti. La scoperta fu casuale: se si fosse trattato di uno scienziato più distratto, probabilmente tutto sarebbe passato inosservato…..”.
 
Il brano riportato si riferisce alla scoperta:

A) della penicillina

B) dell’aspirina

C) del virus HIV

D) degli anticorpi

E) del vaccino del vaiolo



56. La struttura dell’occhio utile a variare la quantità di luce che entra è:

A) l’iride

B) il cristallino

C) la retina

D) la cornea

E) la sclerotica



57. I virus:

A) hanno le stesse dimensioni dei batteri

B) sono osservabili al microscopio ottico

C) sono più grandi dei batteri

D) sono più piccoli di 1µm

E) sono più grandi di un mitocondrio



58. L’unità di misura della quantità di energia contenuta negli alimenti è:

A) il kilojoule

B) l’erg

C) il tasso glicemico

D) il kilogrammo

E) il milligrammo





Test di Chimica


59. Quale delle seguenti coppie di composti sono collegate da legami a ponte di idrogeno?

A) Etanolo - metanolo

B) Etano - propano

C) Acqua - etano

D) Acqua - ciclopentano

E) Benzene - acqua



60.
Qual è il volume di NaOH 0,2M necessario per portare a pH=7 un volume di 50 ml di una soluzione 0,1M di HCl:


A) 25 ml

B) 100 ml

C) 50 ml

D) 5 ml

E) 500 ml



61. “L'acetil-coenzima A, derivato dal glucosio 6-fosfato tramite la glicolisi e la successiva decarbossilazione ossidativa del piruvato, entra nel ciclo citrico per essere ossidato; il trasporto di elettroni e la fosforilazione ossidativa conseguenti allo svolgersi del ciclo citrico producono energia sotto forma di ATP; anche gli acidi grassi prodotti dall'idrolisi dei trigliceridi producono acetil-coenzima A”.
Quale delle seguenti affermazioni N O N può essere dedotta dalla lettura del brano precedente?

A) Durante lo svolgersi del ciclo citrico si ha formazione di ATP

B) I trigliceridi vengono ossidati ad acidi grassi con formazione di ATP

C) L'acetil-coenzima A deriva tanto dalla glicolisi che dall'ossidazione degli acidi grassi

D) Nel ciclo citrico si realizza l'ossidazione dell'acetil-coenzima A

E) La decarbossilazione ossidativa del piruvato non è l'unica via metabolica capace di formare acetil-coenzima A




62. Il benzene, in presenza di opportuni catalizzatori, reagisce con l’acido nitrico, con il cloro e con il clorometano; si tratta, in tutti e tre i casi, di reazioni di:

A) sostituzione nucleofila

B) sostituzione elettrofila

C) sostituzione radicalica

D) addizione elettrofila

E) addizione nucleofila



63. “La clorurazione e la bromurazione degli idrocarburi aromatici, che consiste nella sostituzione elettrofila di un atomo di idrogeno dell’idrocarburo con un atomo di alogeno, si compie di solito senza difficoltà, per azione diretta dell’alogeno sull’idrocarburo in questione, in presenza obbligatoria di un trasportatore di alogeno, cioè di una sostanza che aumenta cataliticamente la velocità di reazione. Si usano come trasportatori il cloruro o il bromuro ferrico, il cloruro o il bromuro di molibdeno, il pentacloruro o il pentabromuro di antimonio.”
Quale delle seguenti affermazioni N O N può essere dedotta dalla lettura del brano precedente?

A) E’ abbastanza facile sostituire un atomo di idrogeno aromatico con cloro o bromo

B) La sostituzione di un idrogeno aromatico con un alogeno può essere effettuata in presenza o meno di specifici catalizzatori

C) La clorurazione e la bromurazione del benzene avviene con meccanismo di sostituzione elettrofila

D) I catalizzatori della clorurazione e della bromurazione aromatica agiscono come trasportatori di alogeno

E) Nella clorurazione e nella bromurazione aromatica possono essere usati come catalizzatori gli alogenuri del ferro trivalente



64. Solo una delle seguenti affermazioni è ERRATA. Quale?

A) Lo ione fluoruro è la base coniugata di HF

B) HCOOH è l'acido coniugato della base formiato

C) Lo ione solfato è la base coniugata dell'acido solforico

D) Lo ione carbonato è la base coniugata dello ione idrogenocarbonato

E) L'acqua è la base coniugata dello ione idronio



65. Una mole di Al(OH)3 corrisponde a:

A) tre grammoequivalenti

B) un grammoequivalente

C) un terzo di grammoequivalente

D) un sesto di grammoequivalente

E) sei grammoequivalenti



66. Carbonio e silicio:

A) possiedono lo stesso numero di elettroni nell'ultimo livello

B) sono entrambi metalli

C) appartengono entrambi al sesto gruppo del sistema periodico

D) possiedono lo stesso numero di protoni nel nucleo

E) appartengono allo stesso periodo del sistema periodico



67. Una soluzione A è ipotonica rispetto ad una soluzione B se:

A) alla stessa temperatura la tensione di vapore di A è minore della tensione di vapore di B

B) alla stessa temperatura la tensione di vapore di A è maggiore della tensione di vapore di B

C) la soluzione B congela a temperatura più alta rispetto alla soluzione A

D) la soluzione B bolle a temperatura più bassa rispetto alla soluzione A

E) alla stessa temperatura la pressione osmotica di A è maggiore della pressione osmotica di B




68. Nella tavola periodica degli elementi il potenziale di ionizzazione lungo un gruppo:

A) cresce progressivamente

B) decresce progressivamente

C) resta invariato

D) cresce nei primi tre gruppi, resta invariato negli altri

E) decresce nei primi due gruppi, cresce negli altri



69. Nella tavola periodica degli elementi l'energia di ionizzazione dall'alto in basso lungo un gruppo:

A) decresce progressivamente

B) cresce progressivamente

C) resta invariata

D) cresce nei primi tre gruppi, resta invariata negli altri

E) diminuisce solo negli ultimi tre gruppi





Test di Fisica e Matematica


70. Un triangolo rettangolo è anche isoscele. La sua ipotenusa è lunga 1 m.
Quanto vale l’area del triangolo?

A) 2 m2

B) 1 m2

C) (1/2) m2

D) (1/4) m2

E) (1/8) m2



71.
L’espressione y = -2x2 + 3x + 1  rappresenta una relazione tra le variabili reali x e y  che, usando il linguaggio naturale, significa:


A) la somma del doppio del quadrato di  x  con  y  si ottiene aggiungendo uno al triplo di  x

B) la somma del quadrato del doppio di  x  con  y  si ottiene aggiungendo uno al triplo di  x

C) la differenza tra  y  e il doppio del quadrato di  x  è data dal triplo di  x  aumentato di uno

D) y  é la differenza tra il triplo e il doppio del quadrato di  x  aumentato di uno

E) y  é la differenza tra il quadrato del triplo e il doppio di  x  aumentata di uno



72. L'equazione 6x= -36:

A) ha due soluzioni irrazionali

B) non ammette soluzioni nel campo reale

C) ha come radici 2 e -2

D) ha come unica radice 2

E) ha come unica radice -2



73. √18 + √32 è uguale a:

A) √50

B) 2√20

C) 10

D) √98

E) 20 √2



74. Un cono e un cilindro circolari retti hanno uguale altezza e il raggio di base del cono uguale al diametro del cilindro. Detto V il volume del cono e W il volume del cilindro, il rapporto V/W è:

A) = 4/3

B) = 1

C) = 3/4

D) = 2

E) dipendente dal raggio



75. Il valore dell'espressione sen20°+cos20° è:

A) positivo

B) 1

C) 0

D) negativo

E) -1



76. Se il fuoco di una parabola ha coordinate (0,-3) e la direttrice ha equazione y = 1, la parabola:

A) non interseca l'asse delle ascisse

B) ha asse di simmetria parallelo all'asse delle ascisse

C) passa per l’origine degli assi cartesiani

D) non interseca l'asse delle ordinate

E) ha il vertice nel punto di coordinate (-2,0)



77.
Il pavimento di un locale a forma rettangolare, di lati rispettivamente 4 e 6 metri, è stato ricoperto con piastrelle di forma simile al rettangolo del pavimento. Il costo di ogni piastrella è stato di € 4 e quello di tutte le piastrelle di € 1.600.
Quali sono le dimensioni di ogni piastrella ?


A) 20 cm  e  30 cm

B) 10 cm  e  15 cm

C) 25 cm  e  50 cm

D) 18 cm  e  27 cm

E) 12 cm  e  18 cm



78. Una data quantita' di gas perfetto, contenuto in un  recipiente a pareti rigide, viene
riscaldata dalla temperatura di 27 gradi centigradi a quella di 127 gradi centigradi. La sua pressione e' aumentata di un fattore:

A) 2

B) 4/3

C) 3/2

D) 10

E) 100



79. La probabilità che lanciando simultaneamente due dadi si ottengano due numeri la cui somma vale 11 è, rispetto alla probabilita' che si ottengano due numeri la cui somma vale 10:

A) non paragonabile, perchè si tratta di eventi diversi

B) minore

C) maggiore

D) uguale

E) circa doppia



80. Pensando ai raggi X ed ai raggi Gamma, trovate la CORRETTA proposizione.

A) Essi sono entrambi onde elettromagnetiche

B) I raggi X sono più energici dei raggi Gamma

C) I raggi X sono più lenti dei raggi Gamma

D) Non si possono usare in Medicina

E) Gli X sono visibili dall’occhio i Gamma no









           Informativa Cookie