SIMULAZIONE "Chimica" (11 quiz)



Test di Chimica


1.

"Gli effetti della corrosione sono massimi nelle città e nelle zone industriali, dove nell'aria si trovano tracce sensibili di gas (come CO2, H2S, SO2, NH3, NO2, ecc.) che favoriscono l'attacco chimico dei metalli, e dove abbondano nel terreno correnti elettriche vaganti  (dovute ad esempio  alle linee di ritorno della trazione elettrica) che danno luogo a vere elettrolisi, nelle quali le strutture metalliche interrate fungono da elettrodi, e i sali contenuti nel terreno da elettroliti".

Quale delle seguenti affermazioni PUO' essere dedotta dalla lettura del brano precedente?


A)  La presenza di ammoniaca nell'aria è la principale causa di corrosione nelle aree urbane

B) Nelle aree urbane e nelle zone industriali i principali componenti dell'aria sono i gas inquinanti


C) La presenza dei gas inquinanti nell'aria determina la formazione di correnti vaganti nel terreno

D) Nel terreno sono contenute sostanze capaci di dissociarsi in ioni

E) Nell'aria delle zone industriali avvengono delle vere elettrolisi



2. “Quando si aggiunge gradualmente una base ad una soluzione di un acido, il pH della soluzione aumenta gradualmente; se si riportano su di un grafico i valori del pH (ordinate) in funzione della quantità di base aggiunta (ascisse), la pendenza della curva così ottenuta risulta massima in corrispondenza del punto di equivalenza, dove l’acido è completamente neutralizzato. Questa parte del grafico in cui la pendenza è maggiore è chiamata punto di fine neutralizzazione, e l’intera operazione di aggiunta della base e di determinazione del punto di fine neutralizzazione è detta titolazione.”
Quale delle seguenti affermazioni PUO’ essere dedotta dalla lettura del brano precedente?

A) Al punto di fine neutralizzazione il pH raggiunge il valore massimo

B) In corrispondenza del punto di fine neutralizzazione la curva descritta nel brano è quasi orizzontale

C) La curva descritta nel brano è crescente

D) La curva descritta nel brano è un’iperbole

E) La curva descritta nel brano cresce solo in corrispondenza del punto di fine neutralizzazione



3. Il glucosio e' solubile in acqua e non si scioglie in benzene. In relazione a questa
caratteristica il glucosio e':

A) ionico

B) polare

C) non polare

D) idratato

E) oleoso



4. L'etene reagisce con il cloro, con l'acqua ossigenata e con lo iodio;  si tratta, in tutti e tre i casi, di reazioni di:

A) sostituzione nucleofila

B) addizione elettrofila

C) addizione nucleofila

D) sostituzione elettrofila

E) meccanismo diverso da quelli indicati nelle precedenti risposte



5. Molecole di HCl allo stato gassoso possono legarsi tra loro mediante:

A) forze di Van der Waals

B) legami a ponte di idrogeno

C) legami covalenti

D) legami ionici

E) legami dativi



6. Un valore negativo della variazione di energia libera indica che la reazione è:

A) spontanea

B) endotermica

C) esotermica

D) molto veloce

E) catalizzata



7. Quale delle seguenti sostanze si scioglie meglio in acqua?


A) L'etere dietilico

B) La benzina

C) Un grasso neutro

D) La cellulosa

E) Il solfato di potassio



8. Il valore massimo del numero di ossidazione del cloro è:

A) +1

B) -1

C) 0

D) +7

E) +3



9. Quale delle seguenti affermazioni e' CORRETTA?

A) una molecola di O2 pesa 32 g

B) una molecola di O2 pesa 16 g

C) una molecola di O2 occupa 22,414 L in condizioni standard

D) una mole di O2 pesa 32 g

E) una mole di O2 pesa 16 g



10. Quale delle seguenti sostanze e' piu' energetica per un grammo di peso?


A) Proteina

B) Lipide

C) Zucchero

D) Acqua

E) Alcool etilico



11. Quando l’acqua si trasforma in ione idronio H3O+, essa si comporta da:

A) base

B) acido

C) anfolita

D) anione

E) catione









           Informativa Cookie